Anime viaggianti. di pino f.

Giusto per mettere una nota di colore, a contrasto del precedente articolo un po’ noire! Anime viaggianti ovvero azioni seriali che ogni mattina migliaia di persone ripetono meccanicamente ignorando spesso l’uno la presenza dell’altra. Piu’ Zombi che Fantasmi. Filo conduttore, la forte luce della mattina presto, che brucia , fotograficamente parlando ogni cosa che colpisce. Da qui l’alterazione cromatica in un effetto simil cross processing  per meglio esprimere una condizione surreale. Ovviamente la mia visione .

Questa voce è stata pubblicata in Fantasmi in città. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Anime viaggianti. di pino f.

  1. Alessandro scrive:

    Si vede che tu hai una marcia in più :-) 3381, 3385 e 3398 le mie preferite. Un caro saluto Alessandro

  2. Guido scrive:

    una marcia ed anche un paio di stop di più!!! :)
    scherzo, mi piacciono anche se mi ricordano più la partenza per le vacanze che non il quotidiano e quindi non mi suscitano pensieri inquietanti (anche se la ressa intorno al treno in effetti fa paura!)

    ciao
    Guido

  3. Vittorio scrive:

    Decisamente belle…..!!!

  4. Vittorio scrive:

    Pino solo una curiosità……alcune di queste foto ritraggono persone riconoscibili e per mia esperienza su Fotolia queste foto vengono scartate per problemi di privacy.

  5. Pino scrive:

    x Vittorio
    Diciamo che alcune delle perone presenti, soprattutto le piu’ evidenti sono sotto controllo ( familiari) le altre inserite tra la folla direi che non dovrebbero essere un problema, anche perchè la luce forte e la post le rende poco chiare…
    X Alessandro ti ringrazio per la considerazione , ma credo che siano solo una serie di scatti che sono riuscito a catturare in una delle due uscite fatte su questo tema. Gli scatti sono accattivanti perchè come spiegavo nell’intro la situazione io l’ho vista cosi’ ed emotivamente l’ho anche vissuta cosi’. La serialità è cio che mi inquieta, le azioni ripetitive. A dire il vero , e rispondo anche a Guido, sarebbe necessario effettuare altre uscite per sostituire/aggiungere quache altro scatto a quelli postati per dare un ulteriore senso di inquietudine a cui Guido fa riferimento.
    Ciao
    Pino

  6. Vittorio scrive:

    Ok….allora sei a posto….

    Inserisco il link ad un blog ufficiale di Fotolia per dare delucidazioni in merito…..
    http://blog.fotolia.com/it/2010/05/31/immagini-e-diritti/

    Fra tutte (bellissime) preferisco la 3367,3381,3398

  7. Cinzia Santagati scrive:

    Pino,
    come sempre le tue foto sono ben curate e mai banali.
    Si capisce che dietro ad ogni scatto anche fugace c’è sempre l’occhio attento di chi fa osservare il mondo.

    Le mie preferite sono: 3367, 3381, 3385.

    Un saluto
    Cinzia

  8. Paolo scrive:

    Pino,
    le tue proposte non sono mai banai ed anche questa conferma la tua capacità di formulare insiemi coerenti!
    All”ultima (3398) con lo sguardo della ragazza (..so chi è ) che si materializza tra i riflessi ed l numero stampato sul vagone la mia decisa preferenza!!
    Un salutone!
    Paolo

Lascia un Commento