La danza della farfalla

A volte il fato ci pone dinnanzi ad eventi assolutamente inaspettati, visioni di una delicatezza da togliere il fiato!

Tempo fa ero uscito di mattina presto per fare delle foto sul monte Argentario. D’un tratto mi sono imbattuto in questa strana danza, che una farfalla ha ingaggiato con un ragno.

La farfalla, con la sua grazia innata, si era delicatamente posata su un fiore quando un ragno, che era appostato sotto al fiore, ha fatto cautamente capolino. Dapprima pensavo che la presenza del ragno avrebbe disturbato la farfalla, facendola volare via. Invece la farfalla ha elegantemente schivato tutte le avances del ragno, producendosi in una danza che mi ha letteralmente rapito. Ad ogni mossa del ragno la farfalla reagiva spostandosi lievemente sul fiore con un leggiadria innata. Continuava a suggere il nettare, come se il ragno non fosse stato altro che un petulante seccatore da ignorare altezzosamente.

E’ questo che mi spinge ad uscire per immergermi nella natura. La poesia è sempre in agguato. E’ sufficiente lasciare aperta la porta dell’anima, per sentirla fluire 🙂

A presto

Paolo
(pubblicato in PabroPhoto)

 

Informazioni su Paolo Brogelli

Fotografo per passione!
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a La danza della farfalla

  1. Paolo scrive:

    Bella situazione Paolo!
    Mi piacciono molto le tonalitĂ , la luce e quindi l’atmosfera che evocano.
    Della serie (che racconta la storia che ci hai speigato) la 2 mi pare quella che mostra meglio i 2 soggetti.
    So che in alcune situazioni non si ha molto tempoper controllare le impostazioni ma se hai scattato in raw proverei ad abbassare un poco il chiaro sul fiore .

    Un salutone … ed alle prossime!

  2. Domenico scrive:

    Scatti molto suggestivi. tra tutti anche io preferisco la 2, ma apprezzo molto di piĂą le parole “La poesia è sempre in agguato. E’ sufficiente lasciare aperta la porta dell’anima, per sentirla fluire “…
    Un saluto
    Domenico

  3. Paolo Brogelli scrive:

    Grazie per le parole di incoraggiamento, sia a Paolo che a Domenico 🙂

  4. Rosaria Di Nunzio scrive:

    Immagini molto delicate e poetiche.
    Preferisco la 1 e la 2
    Saluti
    Rosaria

  5. Pino scrive:

    Ciao Paolo, ovviamente non mi avventuro in specifici commenti “naturalisti” perchĂ© non sono assolutamente esperto nel genere, ma devo dire che guardando le tue immagini ho riscontrato proprio l’aspetto poetico che tu hai descritto nel testo dell’articolo. Ho visto che anche i commenti degli altri amici hanno perfettamente colto questo aspetto a testimonianza che in queste immagini oltre ai colori i due esserini Farfalla e Ragno hanno messo in scena una bella e poetica situazione di vita.
    Anche per me l’immagine numero 2 è quella che preferisco
    Ciao
    Pino

  6. Paolo Brogelli scrive:

    Un sentito grazie anche a Rosaria e a Pino . . . un bell’incoraggiamento. E’ esattamente quello che volevo trasmettere 🙂

  7. Rino scrive:

    Ciao Paolo,
    credo che qui vada valutata la foto-sequenza e non la singola foto, altrimenti si sarebbe di fronte a 6 foto molto (troppo?) simili.
    Peraltro il titolo dell’articolo ed il racconto che segue indirizzano il lettore proprio in questa direzione.
    Io ho avuto un po’ di difficoltĂ  nell’individuare il ragno, che mi appare ben evidente solo nella foto 6, e per questo motivo non sono riuscito subito a trovare nella sequenza l’emozione che invece hai ben trasmesso nel tuo racconto.
    In definitiva ti faccio i complimenti per quello che definirei un “foto-articolo” ben riuscito, dove parole ed immagini risultano funzionali le une alle altre.

    Ciao
    Rino

Lascia un commento