Il Gruppo alla mostra del NG (di Pino Farcomeni)

La riunione del Gruppo Foto si è tenuta, questa volta, al “cospetto” delle foto del National Geographic, esposte nella mostra “I colori del Mondo”, presso il Palazzo delle Esposizioni.

Le foto raccontano la vita sul nostro Pianeta attraverso quattro colori: il Rosso, colore della Terra, del fuoco e del sangue, il Verde, colore della natura, il Bianco, colore della neve e delle condizioni estreme di sopravvivenza, l’Azzurro, colore dell’acqua, del mare e del cielo.

La qualità delle riprese, il grande formato e la saturazione dei colori hanno generato immagini di grande impatto: esse descrivono la forza dell’uomo e degli animali nel loro ambiente naturale, mentre lottano e gioiscono in condizioni dure e diverse, che ogni volta ci colpiscono per drammaticità e bellezza.

Le foto dell’articolo ritraggono invece noi (Pino, Cinzia, Paola, Ben, Stefano B, Stefano G, Paolo, Ilario, Dario C, Giuseppe DL, Massimo R) mentre commentiamo insieme queste opere, provando a coglierne il segreto.

A seguire, un gruppetto di noi, a cui si era aggiunta Rosaria, è andato a visitare la mostra “Look a Loop”, presso Officine Fotografiche. Gli scatti raccontano la crisi in varie parti del mondo, da Teheran a New York, da Rangoon a Scampia, col realismo e la durezza tipici del fotogiornalismo di trincea.

Fine serata a cena!

Un saluto a tutti
Paola

Foto di Pino Farcomeni
Testo di Paola Leone

Questa voce è stata pubblicata in Incontri GFCR. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Gruppo alla mostra del NG (di Pino Farcomeni)

  1. Pino scrive:

    Mi sento di poter dire di aver trscorso veramente una bella serata, doppia mostra fotografica ed un’ottima birra.
    Beh, anche il Dr.Why non è stato male! :-)
    Ciao Pino

  2. Paolo scrive:

    Grazie a Paola ed a Pino per l’articoletto sulla bella serata trascorsa grazie alla bella compagnia ed alle belle foto in mostra!!

    La visita alla mostra del National Geographic prima di tutto per le foto, ma anche per il luogo e l’allestimento vale senz’altro la visita!!

    L’ingresso è gratuito e il palazzo delle Esposizioni si raggiunge facilmente in metropolitana …. se qualcuno avesse dubbi su “ne varrà la pena?” la mia risposta è decisamente si!!
    Un salutone a tutti .. (anche al Dr. Why) … :-)
    Paolo

  3. stefano G scrive:

    Una bella mostra. Ci sono stato di nuovo con mio nipote, purtroppo era di domenica. I corridoi era molto affollati ed è stato molto difficile soffermarsi davanti alle foto.

  4. guido scrive:

    ehi che bella compagnia!

    ciao
    Guido

Lascia un Commento