«ed è ragion, ché tra li lazzi sorbi si disconvien fruttare al dolce fico.»

Dante, Inferno, XV, 65-66

 

Formello, 26 Marzo 2022

Per questa uscita ci troviamo nella valle del Sorbo (albero o arbusto dal frutto aspro) dove scorre il Crèmera, teatro di una sanguinosa battaglia tra Etruschi e Romani nel 477 AC, che percorriamo passando accanto alla vecchia mola ed una piccola cascata. Il tema è libero con in più una richiesta di sviluppare un trittico di foto anche a tema libero ma che abbiano una propria coerenza.

E allora proprio come Troisi e Benigni che in questa valle si sono persi nel passato di “Non ci resta che piangere” siamo trasportati in una dimensione onirica. Una creazione primordiale che prende forma e sostanza.

Bufali e cavalli appaiono all’improvviso al trotto tra arbusti e ramaglie intricate. Cogliamo incontri, abbracci e passioni.

Poi in fondo il segno dell’uomo ci prende per mano, sembra indicarci una strada ed una narrazione finalmente compiuta e comprensibile.

Lasciamo il Sorbo ma lo portiamo con noi. Anzi forse è lui che è riuscito ad entrare dentro di noi con la sua purezza e a ricordarci che esiste sempre un mondo ed un modo migliore.

 

 

 

 

…ci sentiamo trasportati in una dimensione onirica. Una creazione primordiale che prende forma e sostanza…

…Bufali e cavalli appaiono all’improvviso al trotto tra arbusti e ramaglie intricate…

…Cogliamo incontri, abbracci e passioni…

…Poi in fondo il segno dell’uomo ci prende per mano, sembra indicarci una strada ed una narrazione finalmente compiuta e comprensibile…

…a ricordarci che esiste sempre un mondo ed un modo migliore

AUTORI ED INTERPRETI

ALESSANDRO MORABITO

 

 

 

 

scrimitore_p_02
scrimitore_p_01
scrimitore_p_03
scrimitore_p_05
scrimitore_p_04

PAOLO SCRIMITORE

 

 

 

 

 

trasatti_d_01
trasatti_d_03
trasatti_d_02

DANIELE TRASATTI

 

 

 

 

dattoli_p_03 rid
dattoli_p_02
dattoli_p_01
dattoli_p_04

PASQUALE DATTOLI





DiNunzio_Rosaria_01
DiNunzio_Rosaria_02
DiNunzio_Rosaria_03

ROSARIA DI NUNZIO





farcomeni_p_01
farcomeni_p_05
farcomeni_p_04
farcomeni_p_03
farcomeni_p_02

PINO FARCOMENI

 

 

 

 

 

DSC_3099
Ronca_M_02
Ronca_M_03
Ronca_M_04
Ronca_M_05 rid

MASSIMO RONCA

 

 

 

 

 

SARA CIANFANELLI

 

 

 

magno_v_01
magno_v_02
magno_v_03

VINCENZO MAGNO

 

 

 

 

 

mini_01_rid
mini_02_rid_qual_media
mini_03_rid_qual_media
mini_04_rid

MARIA GIULIA MINI

 

 

 

 

 

GIORGIO PAOLONI





badii_g_1
badii_g_4
badii_g_3
badii_g_2
badii_g_5

GIAN MARCO BADII




Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Pino

    Ciao Gian Marco, complimenti veramente, per il modo con cui hai curato questo articolo. Direi inoltre un bravi a tutti perché ho visto oltre a belle immagini anche il tentativo di mettere insieme (attraverso un trittico e non solo) una piccola storia e dal mio punto di vista il risultato è sorprendente perché è stato di forte stimolo per la creatività!

  2. GianMarco

    Grazie Pino per i complimenti, per l’idea del trittico che è stata di stimolo e per il richiamo cinematografico alla valle Jurassica che ho usato per l’articolo

Lascia un commento